Approfondimenti politiciCobas

[COOP] Panificio Toscano, 350 volte vergogna: sciopero dei lavoratori, l’azienda non vuole rispettare le disposizioni dell’Ispettorato

PANIFICIO TOSCANO E COOP
350 VOLTE  VERGOGNA

SCIOPERO dell’intera giornata oggi al Panificio Toscano.

Sono trecentocinquanta i giorni che sono passati dal verbale dell’Ispettorato del Lavoro che ha riconosciuto tutte le ragioni dei lavoratori e ordinato all’azienda di cambiare l’inquadramento contrattuale dei dipendenti.

Dopo 350 giorni, durante un incontro tenutosi mercoledì scorso, Panificio Toscano ha ribadito la sua linea: “non rispetteremo le disposizioni dell’Ispettorato”.

È una posizione che si commenta da sola.

Viene solo da chiedersi se in questo paese i diritti dei lavoratori e i contratti nazionali contino ancora qualcosa, oppure le aziende sono lasciate libere di sfruttare e sottopagate a loro piacimento i dipendenti.

Una cosa è sicura: la lotta continua!

31 luglio

S.I. Cobas Prato e Firenze