Approfondimenti politiciCobasLogisticaPiemonte

[TORINO] Il 22/9 i lavoratori dei mercati generali in protesta dalla Prefettura: al Caat indietro non si torna

22/9 – ore 10 – PRESIDIO dalla PREFETTURA piazza Castello

dei LAVORATORI mercati generali CAAT

Dopo che i lavoratori del posteggio Effevi/Ramondo dei Mercati Generali CAAT (di proprietà di Comune e Regione) sono stati convocati in Prefettura per discutere delle loro problematiche, ma nonostante gli impegni presi, finora nulla è stato fatto dalle istituzioni e dalla direzione del CAAT per una risoluzione.

Questo tavolo, strappato con la lotta e lo sciopero di fine Luglio è stato liquidato senza alcun tipo di prospettiva concreta per i lavoratori e le loro famiglie. Ad oggi questi operai-facchini non hanno ancora ricevuto un centesimo, nè dalla cassa integrazione nè dalle ferie di cui hanno goduto.

Tale situazione diventa inaccettabile, tanto più in un momento di forte crisi in cui i lavoratori sono letteralmente impossibilitati a mettere insieme il pranzo con la cena.Visto il disinteresse dimostrato dalle istituzioni, dalla direzione del CAAT e dalle giravolte delle aziende che con fittizi cambi di appalto pensano ancora di poter continuare a fare come vogliono sulla pelle dei lavoratori, in barba a qualsiasi regola dei cambi di appalto, rilanciamo la mobilitazione ai Mercati Generali, con un primo appuntamento sotto alla Prefettura di Torino.

Ci vediamo Martedì 22 Settembre alle h 10

sotto la Prefettura di Piazza Castello n° 201

AL CAAT INDIETRO NON SI TORNA!

S.I. Cobas Torino

Qui l’evento dei compagni lavoratori del Caat:

https://www.facebook.com/events/2707572112823511