CampaniaCobasdisoccupati

[NAPOLI] Basta silenzi e complicità istituzionali sulla pelle di operai e disoccupati: occupato l’Ispettorato del lavoro, solo la lotta paga

BASTA SILENZI E COMPLICITÀ ISTITUZIONALI

SULLA PELLE DI OPERAI E DISOCCUPATI!

Stamattina Disoccupati 7 novembre, SI Cobas e Assemblea campana dei lavoratori combattivi hanno occupato gli uffici dell’ITL di Napoli per denunciare il silenzio e l’omertà dell’ispettorato sulle numerose segnalazioni e richieste di intervento inviate dal SI Cobas per gravi violazioni alle normative sulla sicurezza, sull’inquadramento contrattuale e sull’abuso della Cig-Covid in diverse aziende.

I disoccupati hanno inoltre denunciato con forza l’inerzia del Ministero del lavoro riguardo alla loro vertenza.

Dopo oltre un ora di occupazione supportata all’esterno da un presidio di più di un centinaio di lavoratori e disoccupati, una delegazione è stata ricevuta dal direttore dell’ITL, il quale si è impegnato a sollecitare risposte tempestive da parte del Ministero, e ha fissato un nuovo incontro a breve col SI Cobas per fare luce sul “mistero” delle segnalazioni inevase.

Contro i soprusi dei padroni e la complicità delle Istituzioni: solo la lotta paga!

SI Cobas Napoli e Caserta

Movimento disoccupati 7 novembre

Assemblea campana delle lavoratrici e lavoratori combattivi