CobasTessileToscana

[TEXPRINT] 12 ore di lavoro al giorno? “A Prato è normale, è così”. Continua la lotta degli operai del tessile

12 ORE AL GIORNO? “A PRATO E’ NORMALE, E’ COSI'”

Il video integrale del servizio andato in onda ieri sera su Piazzapulita – LA7 sulle condizioni di lavoro nel distretto tessile pratese:

https://www.facebook.com/SiCobasFirenze/videos/475014490224418

Dalla Texprint a conduzione cinese, a Luana e Sabri, fino alla TopLine a conduzione italiana, esiste un sottile filo che collega tutte queste storie: lo sfruttamento, lavorare 12 ore 7 giorni, rischiare quotidianamente la vita per i profitti di qualcun altro.

“Non posso stare a sottilizzare su queste cose, a Prato è normale”: le parole di un committente alla scoperta delle condizioni di lavoro nella fabbrica dove si rifornisce.

Il problema (per loro), però, è che centinaia di operai in questi anni hanno iniziato a dire che questo invece non è normale, e non è più accettabile.

E non hanno intenzione di fermarsi.

S.I. Cobas Prato e Firenze


Questa sera Apericena a Texprint dalle 18:00

Dopo l’intervento della polizia e il silenzio imbarazzante delle istituzioni invitiamo tutti i solidali a tornare ai cancelli Texprint!

Più di 120 giorni di sciopero, manganellate, multe e denunce, eppure ancora nessuno ha voglia di mollare!

Con l’inizio della bella stagione e l’arrivo delle giornate lunghe, ricominciamo a passare del tempo insieme

Cibo, chiacchiere, musica, occasioni per conoscersi e confrontarci e dalle 21.00 proiezione della puntata di Piazzapulita – LA7 dove ci sarà un servizio sulla Texprint e sul distretto di Prato.

Sosteniamo la lotta dei lavoratori Texprint e quella di tutti gli operai e delle operaie del distretto tessile!

20 maggio

S.I. Cobas Prato e Firenze