Se questo è un contratto!

Da più di qualche anno i rinnovi contrattuali anziché migliorare le condizioni di lavoro e dei lavoratori le peggiorano. Questa volta però non l'ha sottoscritto la UIL sottoscrivendo però con Federsicurezza quello per la “vigilanza non armata”, a sua volta non sottoscritto da CGIL-CISL+UGL. INUTILE CERCARE DI CAPIRE, SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE ED OGNI SIGLA DEVE PORTARE VOTI AL SUO PARTITO!!

MA VALUTIAMO TALE CONTRATTO SU VACANZA CONTRATTUALE ED AUMENTI.

In una vertenza invece il giudice di Torino calcola la sola vacanza contrattuale (4' livello) così:

In accordo con l'avvocato torinese che ha istruito la vertenza è stata fatta opposizione all'applicazione dell'ipotesi di contratto perché non avrebbe valore retroattivo né potrebbe scavalcare la legge sulla vacanza contrattuale.

Perché? Perché solo di vacanza contrattuale a termini di legge, come da sentenza, ne spetterebbero € 655 fino a Luglio scorso più una quota per coprire il periodo agosto-gennaio. Circa € 700. Inoltre il giudice valuta gli effetti della vacanza contrattuale in € 41 mensili, ossia € 41x6= € 246, in tutto € 946 più i € 41x36 mesi per arrivare a fine contratto avremmo questi € 946 + € 1476 = € 2422, ricevendo mediamente nei 36 mesi che restano ad arrivare a fine contratto € 67.3 di aumento a causa della sola vacanza contrattuale.

Secondo il contratto sottoscritto invece avremmo € 150 immediatamente + € 20 di aumento, cioè € 32,5 euro mese + € 32,5 il secondo anno arrivando a € 65, più € 32,5 il terzo anno arrivando a € 97,5 per un totale preso di € 2340 quindi ricevendo mediamente € 65, persino meno della sola vacanza contrattuale !!!

Quindi, senza considerare altri aspetti negativi dell'ipotesi, il contratto prevede aumenti contrattuali ZERO !!!

Cioè la sola vacanza contrattuale!! Contro queste prese per i fondelli, oltre all'opposizione legale (che a Torino va avanti praticamente contro la Filcams che aveva fatto partire la vertenza).

Appoggiamo ogni opposizione a questo contratto!!!

Ma dobbiamo anche dare una risposta immediata, pratica, che può essere decisa solo in assemblea, affrontando questioni nostre, come il contratto aziendale, turni, indennità di capo macchina, ecc.

Autorganizzati, passa al  S.I. COBAS

4 febbraio 2013

Vigilanza: contratto scaduto da 40 mesi

A 40 mesi dalla scadenza del contratto della vigilanza le associazioni “datoriali” presentano le loro richieste.

Sarà meglio che qualcuno spieghi a tutti che quello scaduto è il nostro contratto non il loro!!

A forza di aspettare non si sa bene cosa, il tempo passa e la controparte si convince che se non abbiamo nulla da chiedere noi, lei invece sì, eccome se chiede. Ma bisogna pure che qualcuno la informi su come gira il mondo, perché se ai concertativi, CGIL-CISL-UIL+UGL, ossia quelli che per “contratto” intendono solo la loro “firma” a qualsiasi accordo, non costa niente “concertare” a noi costa molto, anche troppo. E cosa chiedono le associazioni “datoriali”?

Salario di ingresso della durata di 54 mesi, i primi 24 con una retribuzione del 20% inferiore a quella attuale del sesto livello, e non utili ai fini del calcolo della anzianità.

Bello vero? Possibile che nessuno compri un giornale a queste associazioni? Sanno o non sanno che il governo (non noi) sta varando un “riforma del lavoro” lacrime e sangue (non solo e non tanto per l'art. 18) in cui si prevede l'apprendistato come forma d'assunzione prevalente?

E quali e cosa, sarebbero mai i “nostri rappresentanti” che sottoscrivessero altre forme d'ingresso in categoria, magari solo per permettere ai “datoriali” di far peggio del governo?

Totale deregolamentazione dell’orario di lavoro (due ore in più di flessibilità, deroga al riposo giornaliero, diversa modulazione dello straordinario, nastro orario di 13 ore per il lavoro ordinario con la possibilità di spezzarlo in 3 moduli, diversa articolazione della banca ore ecc.).

Qui ogni commento è superfluo! Forse dovremmo ringraziare perché non hanno previsto la classica scopa in culo con la quale, già che ci siamo, fare anche “pulizie” durante la sorveglianza … in 3 rate!!

Ed infine, oltre alla eliminazione della “carenza malattia”

la parte economica (per loro), prevedrebbe un'una tantum di 100 euro per il triennio 2009/2011 (ossia 100 diviso 36 = 2,8 euro al mese!!!), ed un “aumento” di 50 euro, non subito, ci mancherebbe, ma ben spalmati sul prossimo triennio!!!

Proposte in cui è sintetizzato il nessun rispetto per la nostra categoria.

Rispetto che non otterremo tanto facilmente, ma almeno possiamo provare a conquistarcelo!!

Passa alla tua parte, passa al SI COBAS

fip 31 marzo 2012

SI COBAS - VIGILANZA PRIVATA

Cassa di Resistenza

  • Sostieni le lotte - Diffondi la solidarietà

E' a partire dal 2008 che nell'intero settore della logistica si è sviluppato e radicato un ampio movimento di lotte autorganizzate che ha coinvolto centinaia di lavoratori e lavoratrici dei principali siti distribuiti sul territorio nazionale. 

Read More

Eventi

Marzo 2017
D L M M G V S
26 27 28 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1
10/02/2017 - Nuove cariche sugli operai in lotta all’Alcar Uno (gruppo Levoni)

10/02/2017 - Nuove cariche sugli operai in

2880 sec. Visite: 239
Data: 10 02 2017
Youtube
02/04/2017 - Modena: una grande giornata di lotta!

02/04/2017 - Modena: una grande giornata di

182 sec. Visite: 316
Data: 05 02 2017
Youtube
30/01/2017 - Dichiarazione di Aldo Milani

30/01/2017 - Dichiarazione di Aldo Milani

233 sec. Visite: 2871
Data: 30 01 2017
Youtube
27/01/2017 - Aldo libero! Conferenza stampa [Gino]

27/01/2017 - Aldo libero! Conferenza stampa [Gino]

324 sec. Visite: 2790
Data: 27 01 2017
Youtube