Trasporti

ASF Como: contro la crisi economica e la guerra, sciopero generale!

 

I governi di destra oggi, o di pseudo sinistra ieri ci vorrebbero convincere che non ci sono più fondi sufficienti per trasporti , sanità, scuola . Di fatto ci negano il diritto al lavoro, al reddito, a migliori salari , alla casa, preferendo finanziare le guerre ( portatori di morte altro che democrazia) sono contrari alla tassazione dei grandi patrimoni, al taglio delle spese militari , alla lotta all’evasione fiscale. Rifiutano l’asilo a chi fugge dalle guerre , dalle fame e dalle dittature. In azienda si tenta di intimorire i lavoratori minacciando ad esempio il mancato pagamento del premio di risultato, oppure il continuo rincorrere del rinnovo del contratto nazionale che è scaduto da tre anni intanto i soldi per auto di rappresentanza ????? ci sono in abbondanza naturalmente questo avviene con l’aiuto , avvallo , dei sindacati confAziendali che negli ultimi anni non hanno saputo far di meglio che fare lo zerbino , indicendo false lotte di giorno , per poi banchettare la sera con lorsignori.

Lavoratori è ora di alzare la testa , opponiamoci a questo stato di cose la crisi facciamola pagare ai padroni , siamo noi gli artefici del nostro destino.

A maggio dal 02 al 18 ci sono le elezioni delle RSU, se vuoi votare per te,vota la lista S.I.COBAS.

 

A seguito della proclamazione dello sciopero generale nazionale per l'intera giornata

di tutte le categorie proclamato dalle OO.SS. Sindacato Intercategoriale Cobas(S.I. Cobas) e

CUB per il giorno 15 aprile 2011, l'O.S. in intestazione aderisce e dichiara che nel gruppo

ASF Autolinee Srl - Como, lo stesso si svolgerà con le seguenti modalità:

per tutti gli Operatori d'Esercizio

8.30 – 16.30

19.30 – termine servizio

Operai :intera giornata

Saranno garantiti i servizi minimi, in base alla legge 146.

GRAVE, ENNESIMO, ATTACCO AL DIRITTO DI SCIOPERO

 

La Commissione di Garanzia Sciopero il 12/4 ha revocato lo sciopero del 15 aprile prossimo per i soli trasporti pubblici di Milano, su richiesta dell’ATM di Milano (fatta il 4/4).

La scusa utilizzata è che a Milano è in corso il “Salone del Mobile” con centinaia di migliaia di visitatori.

1) Il Salone del Mobile è una fiera annuale, di cui da sempre a Milano si è a conoscenza, non un’improvvisa e nuova manifestazione fieristica; ma …. forse la Commissione di Garanzia Sciopero e soprattutto i vertici di ATM non ne erano a conoscenza. (!?)

2) L’indizione dello sciopero del 15 aprile è stata comunicata il 14 febbraio. La forcaiola legislazione antisciopero italiana prevede che i sindacati non possano revocare gli scioperi nei 5 giorni antecedenti la data prevista, pena multe e sanzioni. Ma per la Commissione di Garanzia Sciopero, per l’ATM, per i padroni i generale, non vale la stessa regola. Loro possono revocarli quando vogliono. Nessuna sanzione per loro? Chi paga i costi dell’organizzazione di uno sciopero revocato a 3 giorni dalla data?

3) I tempi e i modi della revoca dello sciopero per i soli trasporti pubblici di Milano, con il tira e molla di indizione – revoca, servono a far montare il risentimento contro i lavoratori dell’ATM, a creare un clima antisciopero sempre più diffuso, a far dimenticare a chi utilizza i mezzi pubblici che anche lui è un lavoratore, con sempre maggiori difficoltà a scioperare e condizioni di vita e lavoro in costante peggioramento.

4) La revoca dello sciopero per i soli trasporti pubblici a Milano, ha per noi una precisa spiegazione. I lavoratori dell’ATM di Milano, stufi ed esasperati da condizioni di lavoro sempre peggiori, dalle esternalizzazioni e da una prospettiva di rinnovo contrattuale a perdere, da tempo stanno partecipando in massa agli scioperi. La direzione ATM ha voluto evitare che la cosa si ripetesse, ha cercato con questo mezzo di contrastare la lotta dei lavoratori.

5) Per l’ennesima volta un attacco al diritto di sciopero. L’Italia è il paese europeo dove è più difficile scioperare, per via di una legislazione antisciopero voluta consociativamente da centro destra e centro sinistra, con l’avallo dei sindacati confederali. Una volta di più si dimostra che lo scopo della Commissioni di Garanzia Sciopero, della legislazione antisciopero, non è quello di tutelare i cittadini e gli utenti, ma di contrastare e bloccare le lotte dei lavoratori.

13/4/2011     Sindacato Intercategoriale COBAS

 

15 APRILE sciopero Autoguidovie

 

SALARI DA FAME! CONTINUI ATTACCHI AI LAVORATORI!

15 APRILE 2011: SCIOPERO DEI LAVORATORI DEL GRUPPO AUTOGUIDOVIE!

C'è GRANDE MALESSERE E MALUMORE TRA I LAVORATORI DEL GRUPPO AUTOGUIDOVIE PER I CONTINUI ATTACCHI E PER L'ARROGANZA PADRONALE NEI CONFRONTI DEI LAVORATORI RIGUARDO I PEGGIORAMENTI DEGLI ORARI DI LAVORO!

NON C'È DA PARTE AZIENDALE ALCUN INTERESSE PER LA VITA PRIVATA DEI LAVORATORI E DELLE PROPRIE FAMIGLIE, CHE VENGONO AD ESSERE PESANTEMENTE INTACCATE DALLE NUOVE, NEGATIVE TURNISTICHE!

NON SONO BASTATI TRE ANNI E MEZZO DI TRANQUILLA VACANZA CONTRATTUALE PER RINNOVARE IL CONTRATTO NAZIONALE DEI LAVORATORI DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE CON IL GOVERNO CHE DILAPIDA LE RISORSE ECONOMICHE IN GUERRE DISUMANITARIE CON MIGLIAIA DI MORTI E CON I SINDACATI CONFEDERALI E AUTONOMI CHE CONTINUANO A RIMANERE ALLA FINESTRA!

LORO UNICO OBBIETTIVO È QUELLO DI BARATTARE: PRIVILEGI, DISTACCHI, FANTASTICHE CARRIERE E DELIZIOSE POLTRONE PARLAMENTARI!

I LAVORATORI DEL GRUPPO AUTOGUIDOVIE SPA(BRIANZA TRASPORTI, MILANO SUD-EST TRASPORTI, CREMA MOBILITÀ, ADDA TRASPORTI),

STANCHI DI LUNGHE ATTESE E DI UN FUTURO PER NULLA ROSEO,

IL COSTO DELLA VITA IN CONTINUO AUMENTO E I SALARI IN FORTE DEPRESSIONE, LE AZIENDE CHE VEDONO LIEVITARE INTROITI CON GLI AUMENTI DEI BIGLIETTI, ABBONAMENTI, ECC., IL TAGLIO DEI SERVIZI A DISCAPITO DELL' UTENZA E DELLE CONDIZIONI LAVORATIVE.

VENERDÌ 15 APRILE 2011 SCIOPERO IN TUTTO IL GRUPPO AUTOGUIDOVIE!

LO SCIOPERO RIGUARDA TUTTI GLI OPERATORI D'ESERCIZIO.

LE MODALITÀ AVRANNO LE SEGUENTI FASCE:8.30 – 15.00 e 18.00 – TERMINE SERVIZiO

Venerdì 15 aprile sciopero Autoguidovie

15 ARILE sciopero ATM

NON SONO PIÙ CREDIBILI! SCIOPERO!

Il re è nudo! Il risveglio dei lavoratori ATM è notevole! Decine e decine di lavoratori di vari depositi, consapevoli delle mille fregature, hanno strappato la tessera dei sindacati confederali e autonomi

L'accusa che viene rivolta loro è di: forte collusione con la dirigenza aziendale!

L'accordo che di recente hanno sottoscritto sulla miserabile elemosina di 25 euro per i più giovani(in cambio dello straordinario obbligatorio), viene dopo la tremarella che gli è presa a seguito di 2 scioperi indetti dai Cobas che hanno visto l'altissima adesione(100%) delle metropolitane. Anche il dott. Brunetti teme il prossimo sciopero del 15, che potrebbe scalfire la corsa per l'elezione della sindaca di Milano, tanto che è costretto, in anticipo sui tempi, ad elargire un congruo premio di risultato.

Prima la carota e, dopo le elezioni, il bastone delle 39 ore di lavoro?

La collusione tra sindacati confederaziendali e atm, sta facendo pagare un prezzo altissimo ad autisti e macchinisti: basta vedere l'accordo che hanno firmato poco meno di un anno fa(27/04/2010) e che, tra le molte ricadute negative, ha sancito ad esempio il passaggio ad Atm Servizi di tutto il personale viaggiante. Sempre tra i risultati nefasti di questo accordo: 1)i frequenti errori nelle buste paga sempre a favore dell'azienda; 2)anni e anni di duro lavoro e sacrifici che paiono annullati con la lapidaria assunzione dall'1/1/2011 che compare sulle buste paga; 3)decine e decine di lavoratori ex AUTOGUIDOVIE, ex ATINOM, ex SILA, ex NET, assorbiti da ATM Servizi, che si ritrovano con salari inferiori di 150-200 euro; 4)ecc.

Proprio un ottimo regalo che cgil, cisl, uil, ecc. hanno portato ad ATM! Altro fantastico risultato, il prossimo accordo sull'aumento a 39 ore settimanali di lavoro per il p.v. di superficie(per ora)! Meraviglioso!

COSA SUCCEDEREBBE SE IN MASSA CI SI RIVERSASSE NEI COBAS?

ViTTORIA SU TUTTI I FRONTI A FAVORE dei lavoratori!

Lavoratori! Le ultime risorse economiche a livello statale vengono destinate dal governo per finanziare le guerre con migliaia di morti, con i contratti nazionali e i salari dei lavoratori che rimangono fuori dalla porta!

I sindacati puntano ai tavoli di trattative per barattare i loro privilegi, i loro distacchi sindacali, le loro ricche carriere!

Le aziende continuano con le politiche dei tagli a tutto discapito dei lavoratori e del Trasporto Pubblico Locale!

VENERDÌ 15 APRILE 2011 SCIOPERO

CON MANIFESTAZIONE ALLE 9.30 DA P.ZZA CAIROLI

per ATM SPA – ATM SERVIZI – ATM SERVIZI DIVERSIFICATI lo sciopero avrà le seguenti modalità:

personale viaggiante di superficie 8.45 – 15.00 / 18.00 – TERMINE SERVIZIO

personale di metropolitana e agenti di stazione 18.00 – termine sevizio

Impiegati e operai(anche turnisti), Radio Bus,

Ausiliari della Sosta, Tutor di Linea Addetti ai parcheggi

per NET trasporti Impianti fissi, Impiegati e Operai(anche turnisti) l'intero turno di lavoro

Personale Viaggiante Servizio Extra Urbano 08.45 – 15.00 e 18.00 - termine del servizio Personale Viaggiante Servizio Urbano Città di Monza 09.00 – 11.50 e 14.50 – termine servizi

Venerdì 15 aprile sciopero ATM

Cassa di Resistenza

  • Sostieni le lotte - Diffondi la solidarietà

E' a partire dal 2008 che nell'intero settore della logistica si è sviluppato e radicato un ampio movimento di lotte autorganizzate che ha coinvolto centinaia di lavoratori e lavoratrici dei principali siti distribuiti sul territorio nazionale. 

Read More

Eventi

Luglio 2017
D L M M G V S
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
FINO ALLA VITTORIA - Trailer - Le lotte dei lavoratori nella macellazione carni!

FINO ALLA VITTORIA - Trailer - Le

120 sec. Visite: 1194
Data: 13 04 2017
Youtube
28/03/2017 - Su La Gabbia la lotta dei lavoratori Safim!

28/03/2017 - Su "La Gabbia" la lotta

324 sec. Visite: 367
Data: 31 03 2017
Youtube
16/03/2017 - Alcar Uno: manganellate, calci e pugni sui lavoratori in picchetto

16/03/2017 - Alcar Uno: manganellate, calci e

446 sec. Visite: 729
Data: 16 03 2017
Youtube
10/02/2017 - Nuove cariche sugli operai in lotta all’Alcar Uno (gruppo Levoni)

10/02/2017 - Nuove cariche sugli operai in

2880 sec. Visite: 350
Data: 10 02 2017
Youtube