Uncategorized

6 settembre sciopero generale nella logistica

Si.Cobas Dopo la vittoria ottenuta alla Tnt, il sindacato di base milanese torna a Piacenza per nuove eclatanti iniziative di lotta. Sciopero generale, riesplode la logistica. In parallelo alla manifestazione ufficiale, si riaccende la protesta dei facchini. Dopo la Tnt, ora tocca a Ceva e Movimoda.

Si prospetta una giornata di mobilitazione intensa, tra manifestazioni ufficiali e “blitz” di protesta iniziati giĂ  nelle prime ore di questa mattina. Uno sciopero generale, quello piacentino, che oltretutto coincide con il riaccendersi – a quasi due mesi di distanza dall’epilogo della vicenda Tnt – delle proteste dei lavoratori della logistica. Un settore che nella nostra provincia (e non solo) sta vivendo proprio in queste ore una nuova fase di agitazione. Oltre al corteo principale, che partirĂ  da largo Bacciocchi alle 9.30 per approdare al palco di piazza Cavalli con una serie di interventi istituzionale, il programma di questa mattina prevede anche una serie di tappe pre manifestazione. La prima alle 7 di fronte all’Upim di Pontenure, per poi proseguire con la visita allo stabilimento di Movimoda a Montale e al centro commerciale Galassia in zona stadio.     6.9.11 sciopero generale nella logistica –   6.9.11 sciopero generale TNT Movimoda –  6.9.11 sciopero generale Ceva

{gallery}6settembre.logistica{/gallery}

{vimeo}28703616{/vimeo}