Cobas

[MODENA] Presidio permanente dei lavoratori davanti all’Alcar Uno!

Da lunedì 27 Febbraio é partito il presidio permanente dei lavoratori licenziati presso lo stabilimento Alcar Uno di Modena, per rivendicare il reintegro di tutti i lavoratori e denunciare arresti, denunce e repressione finalizzate a fermare le lotte che in questi mesi si stanno sviluppando in tutto il distretto modenese e che stanno mettendo in discussione il modello di sfruttamento selvaggio per decenni permesso e fomentato, in primis da certo sindacalismo compiacente.