Uncategorized

La Svedese IKEA guadagna in Russia, ma aiuta in Ucraina “Branca destra” della guardia nazionale e l’esercito regolare

ikeaucraina

ikeaucraina

06.06.2014 | Fonte:
Antonini

 

Un’azienda svedese IKEA ha appoggiato le truppe dell’Ucraina, fornendo loro sacchi a pelo, torcia impermeabile, elementi di arredo e casalinghi.
Nella regione di Donetsk durante una cerimonia di trasferimento di questi soldati della guardia nazionale, “il settore di destro” e l’esercito regolare la necessaria buffetteria-dormire borse, torcia impermeabile, mobili e articoli per la casa.
Lato svedese è stata data una grande quantità di gasolio.
Un capitano di guardia nazionale Andrei PetruŇ°ak invitato altre societ√† a seguire l’esempio dell’azienda svedese. In particolare, secondo PetruŇ°aka, un importante aiuto ai farmacisti, dando suoi uomini i farmaci necessari.
A sua volta, il rappresentante dei proprietari di IKEA ha detto che l’azienda continuer√† a trasferire tutte le attrezzature necessarie per gli uffici dell’esercito ucraino, “il settore di destro” e la guardia nazionale, operanti nell’est del paese.
Nota, IKEA pochi anni senza successo tenta di aprire negozi in Ucraina vicino a Kiev e Odessa. Ogni volta che la costruzione di centri commerciali ha impedito a causa dell’elevato livello di corruzione delle autorit√† locali, chiedendo il pagamento per l’attribuzione della terra piazzole.
Portavoce IKEA ha espresso la speranza che la situazione cambier√† dopo l’Ucraina √® venuto alla politica di potenza”europeista” riporta il portale di informazione mixnews.lv con un link per il da-ua.
Leggi anche:
IKEA di investire 2 miliardi di euro in Russia
Sconosciuto ha portato un fucile Kalashnikov nel negozio IKEA
IKEA ha ritirato dalla vendita lampade da parete, dopo la morte di un bambino”