Uncategorized

SCIOPERO ALLA LEGATORIA INSERVICE DI LANDRIANO (PV)

legatoria landriano

legatoria landriano

Alle sei del mattino di Venerdì 20 Giugno i lavoratori del S.I. Cobas della cooperativa Servizi Multilavoro impiegati presso la legatoria InService di Landriano (PV), sono scesi in sciopero contro il mancato pagamento degli stipendi di

 

Aprile e Maggio; dopo essere stati oggetto da alcune settimane di un’arbitraria esclusione dal lavoro come ritorsione per aver manifestato la necessit√† di organizzare il sindacato all’interno dello stabilimento, gli operai hanno deciso di bloccare il cancello dell’azienda. Denunciando la mancata retribuzione, l’irregolarit√† nell’attribuzione di tutti gli istituti previsti dal proprio contratto di lavoro, le condizioni vessatorie esercitate nei loro confronti dai capetti e vari tirapiedi, nonch√© l’utilizzo di lavoratori esterni chiamati saltuariamente a svolgere le proprie mansioni, tutti e 48 i lavoratori impiegati, mostrando piena solidariet√† all’iniziativa di sciopero, hanno atteso una risposta dai padroni di azienda e cooperativa, che √® giunta attorno alle undici con una richiesta d’incontro.

 

Nonostante il clima di intimidazione da tempo esercitato sugli operai, manifestatosi apertamente anche in questa occasione, si sono stabiliti i termini del pagamento del salario arretrato e l’immediato reimpiego dei lavoratori sindacalizzati, estromessi dal lavoro, ed √® stato fissato un tavolo di trattativa mercoled√¨ 25 Giugno, dove i lavoratori porteranno tutte le rivendicazioni oggetto dell’agitazione. Il S.I. Cobas si riserva di mettere in atto ulteriori mobilitazioni se nel frattempo non verranno rispettati i punti sottoscritti nell’incontro di ieri o se venissero a presentarsi ulteriori pratiche di condotta antisindacale da parte dell’azienda e dei suoi sgherri.

 

S.I. Cobas Milano e Pavia