Cobas

[INTERNAZIONALISMO] Stoccolma: Strike Back!

STRIKE BACK!
Continua la lotta dei lavoratori e delle lavoratrici svedesi per il diritto di sciopero.

Anche nella “miglior democrazia d’Europa” la crisi morde e i padroni – come prima, pi√Ļ di prima – cercano di far pagare alla classe lavoratrice il conto per continuare ad intascare profitto su profitto, sulla pelle della popolazione e dei territori.

Naturalmente, pure in Svezia il padronato ha dalla sua i governi “eletti dal popolo” e i sindacati “confederali”: bande di opportunisti pronti a tutto, al punto da supportare “democratamente” il piano “istituzionale” di smantellamento dei salari e dei diritti dei salariati, a partire dalla loro arma pi√Ļ potente: lo sciopero!

Come ovunque, spinta dalla necessit√† la classe lavoratrice svedese¬†sta cominciando a capire che il tempo della “pace sociale” non solo √© finito ma… non √© mai esistito: solo la lotta paga!

Qui sotto, un video che spiega la situazione svedese: dalla Scandanavia al mondo intero, la lotta √© una sola… proletari di tutto il mondo, unitevi!

https://www.facebook.com/StrikeBackSTHLM/videos/1940331506259819/