CobasLogisticaToscana

[ITALIA] Zara: il 2/3 giornata nazionale di protesta in solidarietà ai lavoratori in lotta di Reggello (FI)

SABATO 2 MARZO ALLE 16.00

AL NEGOZIO ZARA DI VIA CALIMALA

FIRENZE – PIAZZA DELLA REPUBBLICA

Insieme ad i lavoratori di Reggello (FI) che da domenica 10 febbraio stanno occupando il magazzino andiamo al negozio Zara di via di Calimala a Firenze!

Sono ormai quasi 20 giorni che la mobilitazione continua e continuano le proteste davanti agli negozi.

I lavoratori di Reggello non si fanno intimidire dalla multinazionale.

La sua risposta ancora oggi è che la chiusura del magazzino e la perdita di lavoro non siano un suo problema.

Se è così allora facciamo sì che lo diventi!

Sfruttamento, caporalato, paghe misere.

E’ questa la realtà nei magazzini che smistano i vestiti che finiscono nei negozi Zara.

Contro questa realtà i lavoratori di Reggello hanno lottato in questi mesi, riuscendo a imporre l’applicazione del contratto nazionale e il riconoscimento dei propri diritti.

Ora la multinazionale di Omancio Ortega vuole chiudere il magazzino di Reggello per tornare a far lavorare la merce a basso costo da qualche altra parte.

I 39 lavoratori che rischiano ora di perdere il posto di lavoro sono in sciopero a oltranza e stanno occupando il magazzino.

l lavoratori di Reggello fanno appello alla mobilitazione contro i progetti della multinazionale per sabato 2 marzo, con presidi e volantinaggi davanti ai negozi Zara e per continuare a diffondere il boiocottaggio che deve andare avanti finchè Zara non farà marcia indietro.

S.I. COBAS FIRENZE

Qui e sotto, l’evento facebook del presidio di protesta del 2/3 organizzato dai compagni fiorentini:

https://www.facebook.com/events/405225060252738/