Ultime3

PICCHETTO INALCA CREMONINI DI OSPEDALETTO LODIGIANO

inalca cremonin

inalca cremonin

Anche oggi siamo tornati a picchiettate il colosso Inalca Cremonini per il reintegro dei 18 lavoratori dall’azienda che si sono rifiutati di firmare il passaggio a tempo determinato dopo anni di lavoro in azienda; e che da 4 mesi sono senza stipendio, perchè ricattati che se non FIRMANO LE DIMISSIONI dal consorzio
2000 e il nuovo contratto con l’agenzia interinale non gli danno i mesi ARRETRATI; e per il riconoscimento del s.i. cobas.

In questi giorni i lavoratori della fabbrica che hanno accettato questa situazione, sono stati lasciati a casa solo per essersi messi in malattia. Come già avevamo previsto la situazione peggiorerà per tutti i lavoratori in azienda.

 

La lotta continua!

 

Coordinamento provinciale di PIACENZA.