Approfondimenti politiciCobasLogisticaPiemonte

[TORINO] Ai mercati generali Caat indietro non si torna: rilanciamo la lotta

AL CAAT INDIETRO NON SI TORNA!

I lavoratori del posteggio Effevi/Ramondo devono tornare al posto di lavoro occupato da oltre 10 anni.

Non possiamo accettare le furbesche giravolte e i continui sotterfugi di SFT Solutions (e di Tarek) nel non voler riconoscere le regole dei cambi appalti.

Infatti, il contratto della logistica e l’accordo sottoscritto con il Comune di Torino e il CAAT nel 2015 prevede che nei cambi di appalto tutti i lavoratori vengano assorbiti dall’azienda subentrante alle stesse condizioni.

Per SFT Solutions, per Tarek e per certi operatori dei mercati generali questi diritti non esistono, ognuno fa le regole a suo piacimento.

Attaccare i diritti di questi lavoratori vuol dire attaccare i diritti di tutti. I lavoratori Effevi/Ramondo devono rientrare al loro posto, se questo non avviene, tutti i lavoratori del mercato pagheranno un caro prezzo. E’ interesse di tutti sostenere questa lotta.

I padroni vogliono tornare indietro e calpestare la nostra dignitĂ  come prima del 2014.

Rilanciamo la lotta ai Mercati Generali per andare avanti e non tornare indietro.

S.I. Cobas Torino