CobasEmilia RomagnaPubblico ImpiegoSanità

[SANITÀ] Piacenza: lavoratori Oss, infermieri e medici discutono insieme di organizzazione della lotta contro sfruttamento e divisioni

Ieri sera grande serata a Piacenza.

Da circa un anno sempre più professionisti del mondo sanitario (OSS, infermieri, medici) guardano al S.I. Cobas come a un faro nella giungla di sfruttamento e divisione che investe il comparto sanitario.

Ciò si è tradotto in alcune vertenze sindacali ma anche in relazioni virtuose con professionisti che non necessitavano di assistenza ma erano interessati ad una collaborazione su temi politici di carattere generale, tanto più alla luce delle storture evidenziatesi nella sanità italiana con la pandemia del 2020.

La serata di ieri è il frutto di questa relazione virtuosa, e non a caso abbiamo voluto declinarla sulla relazione fra logistica e salute del territorio, con un lungo approfondimento tecnico rispetto al particolato cui sono esposti i lavoratori ma anche un inquadramento politico che ha evidenziato come sia inscindibile il nesso fra ceto sociale e diritto alla salute.

Lotta per la difesa dell’ambiente e della salute è direttamente lotta di classe, e viceversa!

Qui, alcuni estratti della serata/2: https://www.facebook.com/CTPiacenza/videos/3249085201985043/

S.I. Cobas Piacenza

Nella foto: un recente sciopero delle lavoratrici Oss “Sereni Orizzonti” in lotta nel piacentino