Cobas

ONORE AL COMPAGNO NABIL ELARCHI

Ricevo ora la sconvolgente notizia che il nostro compagno Nabil è morto in seguito ad un incidente automobilistico.
Operaio metalmeccanico alla testa delle lotte nella sua fabbrica, licenziato insieme ai suoi compagni perch√© iscritti al SI Cobas, membro attivo nella lotta di sostegno ai lavoratori Alcar 1 licenziati dai Levoni a Modena, era stato inserito nell’attivit√† come driver presso la Tnt di Modena.
Questa foto lo ritrae alla festa che abbiamo organizzato come SI Cobas a Cento, una figura eccezionale di lottatore, sempre disponibile a sostenere le lotte che il SI Cobas organizzava non solo su Modena.

Membro dello stesso coordinamento della nostra organizzazione, un leone, una figura solare che ispirava fiducia in tutti i compagni. Un compagno con cui scambiavo frequentemente scambi di messaggi e-mail nei quali mi segnalava la sua partecipazione alla lotta sul piano nazionale.
Mi ricordo l’ultimo incontro dove mi “rassicurava” di aver letto un opuscoletto figurato de ” il manifesto” di Marx che gli avevo dato e con imbarazzo e timidezza sosteneva che gli aveva aperto le sue vedute.

Onore a te compagno, mio giovane amico e grande compagno.

Aldo Milani