CobasEmilia RomagnaLogistica

[BOLOGNA] Bruciata la macchina di un delegato S.I. Cobas

Il 10 marzo il nostro delegato e membro del coordinamento provinciale e nazionale S.I. Cobas Abou Farouk Hicham si √© trovato con la macchina distrutta sotto casa, bruciata nella notte precedente.

Dopo lo sciopero dell’8 marzo 2019 con la partecipazione di tutto il suo magazzino, dopo le lunghe trattative con i compagni del magazzino concluse positivamente, dopo anni di scioperi vittoria dopo vittoria… ecco cosa rimane da fare, a chi combatte le lotte operaie: agire criminalmente contro i lavoratori che partecipano a queste lotte e soprattutto contro i lavoratori che le organizzano!

Ricordiamo che questa non √© la prima volta che i delegati S.I. Cobas vengono aggrediti o minacciati: ma la lotta continua, insieme ai nostri delegati tutti noi lavoratori e tutte noi lavoratrici del S.I. Cobas andiamo avanti, nonostante le minacce e gli attacchi… dai governi o dalle organizzazioni a delinquere e mafiose.

Indietro non si torna, fino alla vittoria!

Solidarietà al nostro compagno Hicham!