CobasImmigrazioneInternazionaleLazioLogisticaLombardia

[ZARA] Multinazionale ladra di diritti: da Roma a Milano, la protesta dei lavoratori continua e si estende

Mentre monta sulla stampa la notizia della lotta dei magazzinieri Zara contro la proposta indecente dei contratti interinali e del decurtamento dei salari la lotta si allarga e raggiunge anche i negozi del centro di Milano.

Non siamo lavoratori in affitto!

Roma e Milano unite nella lotta!

S.I. Cobas Roma



Dopo le proteste di questi giorni che hanno visto i magazzinieri dei negozi di Zara in sciopero manifestare a Roma, anche a Milano i lavoratori scioperano e protestano.

I lavoratori non accettano il passaggio a interinale di tutti i contratti e il conseguente peggioramento complessivo di salario e diritti che la multinazionale vuole imporre in tutta Italia.

Zara ladra di diritti!


Magazzinieri in sciopero, anche oggi manifestazioni e volantinaggi fuori dai negozi scintillanti della multinazionale “ladra di diritti”.

Non accettiamo le agenzie interinali!
Non accettiamo un futuro di precarietà e di diritti negati!

Sciopero oggi, sciopero domani!



Magazzinieri in sciopero, anche oggi manifestazioni e volantinaggi fuori dai negozi scintillanti della multinazionale “ladra di diritti”.

Non accettiamo le agenzie interinali!

Non accettiamo un futuro di precarietà e di diritti negati!

Sciopero oggi, sciopero domani!

9 febbraio,

S.I. Cobas Roma


Sciopero Zara oggi davanti ai negozi pi√Ļ grandi di Roma.

L’azienda ha spremuto i lavoratori fin quando gli faceva comodo con contratti a bassissimo costo, ora vuole fargli accettare contratti interinali o il licenziamento.

I lavoratori non sono limoni da spremere, vogliamo i nostri diritti!

8 febbraio,

S.I. Cobas Roma