CampaniaCobasdisoccupati

[NAPOLI] Nessuna pace, senza risposte: continua la lotta dei disoccupati. Incontro in Parlamento con il presidente della Camera

NESSUNA PACE, SENZA RISPOSTE

Continua la mobilitazione del movimento dei disoccupati che ieri, dopo questa iniziativa, è arrivato fuori al Parlamento a Roma:

https://www.facebook.com/disoccupati7novembre/videos/749082652442433

Oggi pomeriggio ci saranno ulteriori evoluzioni ed informeremo delle prossime scadenze.

Movimento di Lotta – Disoccupati “7 Novembre”


DISOCCUPATI IN PARLAMENTO!

FINITO INCONTRO CON IL PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI, ROBERTO FICO.

Dopo le numerose iniziative di lotta, a seguito della grande mobilitazione a Roma fino al Ministero del Lavoro, l’incontro con il Ministro, Andrea Orlando dopo l’occupazione del PD e le ultime azioni come quella di stamattina a Napoli, la nostra delegazione √® uscita da poco dalla Camera dei Deputati dopo aver incontrato il Presidente della Camera, Roberto Fico.

Il Ministero del Lavoro aveva dato disponibilità a contattare il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ed il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris e la Città Metropolitana di Napoli.

Ora il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, chiamer√† la Prefettura di Napoli, il Prefetto Marco Valentini per verificare gli esiti degli ultimi incontri fatti con le nostre delegazioni nell’ottica di calendarizzare un tavolo interistituzionale.

Abbiamo discusso dell’urgenza di dare risposte alla platea che da anni rivendica salario e lavoro ed indica anche le soluzioni per progetti di pubblica utilit√† per tutta la citt√† e non lasciare che l’unica risposta ai disoccupati sia in termini di ordine pubblico.

Abbiamo quindi analizzato le varie carenze nelle piante organiche, le varie possibilit√† che garantirebbero una soluzione positiva nell’ottica di garantire anche i servizi necessari per i nostri territori e la nostra citt√†.

In generale abbiamo chiarito il percorso di lotta costruito negli anni finalizzato a sostanziare con determinazione ed atti amministrativi concreti la volontà di avviare un piano di formazione e per il lavoro sulla messa in sicurezza dei territori, la riqualificazione delle nostre periferie, la valorizzazione del patrimonio culturale, la lotta allo spreco alimentare costruendo un ciclo di riutilizzo virtuoso, la prevenzione contro roghi e sversamenti illeciti, la raccolta differenziata ed i servizi legati al ciclo dei rifiuti, la manutenzione delle poche spiagge a disposizione, la manutenzione stradale, la cura del verde e degli spazi inutilizzati della città, la valorizzazione dei beni comuni, trasporto pubblico e servizi territoriali, lo sviluppo delle opere di ripascimento e rifunzionalizzazione del litorale, Bagnoli e la sua riqualificazione e rigenerazione, il ciclo dei rifiuti e la messa in sicurezza dei territori, progetti per una migliore vivibilità di Napoli ecc.

Sia chiaro: l’unica arma che il movimento ha √® continuare la lotta, in maniera autonoma e decisa, nelle piazze e nelle strade fino a quando tutti i livelli istituzionali non traducono le disponibilit√† in risposte concrete.

Per questo già dalle prossime ore, ci organizziamo per comunicare a tutti gli aderenti e solidali le prossime iniziative di lotta.

Vogliamo precisare infine che oggi a Roma eravamo nuovamente con i lavoratori del SiCobas, Banchi Nuovi della manutenzione stradale e i delegati della Tnt-FedEx di Piacenza.

La lotta degli sfruttati è una sola.

Ogni due lavoratori sfruttati sono un disoccupato in pi√Ļ, l’unica soluzione √® unire ci√≤ che dividono.

Un fronte, un nemico, una lotta!

Movimento di Lotta – Disoccupati “7 Novembre”

In questo video, l’intevento di Eddy fuori dal Parlamento a seguito dell’incontro con il Presidente della Camera, insieme ai compagni rappresentanti dei lavoratori Tnt-Fedex e Banchi Nuovi:

https://www.facebook.com/sicobas.lavoratoriautorganizzati.9/videos/209261397452977