CampaniaCobasPubblico Impiego

[BENEVENTO] Licenziati perché avevano scioperato: giù le mani dai lavoratori della manutenzione stradale

LICENZIATI PERCHÈ AVEVANO SCIOPERATO:

GIÙ LE MANI DAI LAVORATORI DELLA MANUTENZIONE STRADALE

Se per 14 mesi vieni pagato in ritardo, inizi a scioperare per il rispetto dei tuoi diritti, succede che l’azienda procede con lettere di contestazioni e licenziamenti.

I lavoratori e le lavoratrici della manutenzione stradale iscritti SiCobas, con i quali condividiamo anni di piazze e di lotte fianco a fianco, sono stati raggiunti da 35 di questi provvedimenti disciplinari.

Una contestazione grave per loro, ma dal significato politico ancora più pesante.

Lo sblocco dei licenziamenti e il generale clima di attacco alla classe lavoratrice permette ai padroni di poter procedere con queste aggressioni con sempre più violenza.

È mai possibile che su 18 mesi di lavoro, se per 14 hai un ritardo cronico nei pagamenti, non è neanche possibile poter scioperare per far rispettare i contratti?

È l’ennesimo attacco al diritto di sciopero che contraddistingue questi mesi.

Un atteggiamento vergognoso da parte dell’azienda che non resterà in silenzio. Immediatamente i lavoratori e le lavoratrici della manutenzione si sono mobilitati e già oggi saranno in presidio.

Questo ricatto non passerà e avrà la risposta compatta di tutte e tutti noi.

Giù le mani dai lavoratori e dalle lavoratrici in lotta!

Laboratorio Politico Iskra