Uncategorized

Cassa di resistenza per operai Ikea di Piacenza

All’Ikea non e’finita; il possibile ritiro della cassa integrazione, o la sua riduziane a 30 lavoratori, non risponde agli obiettivi della lotta, che continua anche sul piano legale e vertenziale. Ma soprattutto resta  la sospensione dei dodici delegati del S.I. Cobas che rischiano di essere licenziati dal consorzio.
La determinazione mostrata dagli operai in queste settimane non puo’essere incrinata dalla mancanza  di reddito. Facciamo appello a tutti coloro che hanno gia’mostrato attivamente la loro solidarieta’di compiere un altro sforzo e a tutti quelli che hanno partecipato almeno idealmente a questa lotta, di sostenere in modo concreto gli operai contribuendo alla cassa di resistenza che abbiamo aperto.

Versamenti, indicando la causale “cassa di resistenza ikea‚ÄĚ a

Sindacato Intercategoriale Cobas

con bollettini postali sul ccp nr. 3046206 – con vaglia postale

con bonifici sul c/c IBAN IT13N0760101600000003046206

 

Volantini: Volantino per cassa resistenza Ikea in A3

                                                                               Volantino per cassa resistenza Ikea in A4