Uncategorized

Spazio Popolare la Forgia

Il collettivo dello Spazio Popolare La Forgia, ricevuta la notizia del pestaggio del compagno Fabio Zerbini, dirigente sindacale del S.I. COBAS, oltre ad esprimere la solidarietà per l’aggressione mafiosa di cui è stato vittima e l’augurio di pronta guarigione, ribadisce che la risposta più concreta a questi episodi è proprio la continuazione dell’impegno politico, del sostegno alle lotte dei lavoratori, della tenuta di spazi dove i proletari possono organizzarsi e difendersi dagli attacchi economici, repressivi che la borghesia porta avanti ogni giorno.
Al di là di qualsiasi frase di rito, abbracciamo il compagno e continuiamo il cammino.

I compagni e le compagne dello Spazio Popolare la Forgia