Approfondimenti politiciCampaniaCobasdisoccupatiImmigrazioneInternazionaleLogistica

[NAPOLI] I disoccupati organizzati ancora in piazza: vogliamo risposte concrete, lavoro o non lavoro dobbiamo campare

Oggi siamo riscesi in piazza per avere risposte concrete sulla nostra vertenza.

Invitiamo tutti i disoccupati ad esserci Mercoled√¨ h 16.30 a Piazza San Domenico Maggiore.

Veniamo inoltre da giorni che ci hanno visto molto impegnati anche nella raccolta delle spese legali per i numerosi procedimento giudiziari che vedono imputati diverso disoccupati/e.

Ieri a Napoli abbiamo contribuito ad un appuntamento importantissimo.

Centinaia di lavoratori, disoccupati, licenziati, militanti da Sud a Nord per mettere al centro i nostri bisogni, per costruire un fronte unico, per scrivere un programma dal basso che ricomponga tutti gli sfruttati: tasse sui padroni, salario medio garantito, lotta contro sfruttamento e precariet√†, diritti per tutti i lavoratori, riduzione dell’orario di lavoro a parit√† di salario, lavorare meno e tutti, bloccare grandi opere inutili ed eliminare le spese militari e gli interventi di guerra per finanziare un piano casa vero ed un piano di messa in sicurezza dei territori, contro la violenza di genere e le discriminazioni sul lavoro.

Una strada difficile ma necessaria.

Continuiamo a lottare per la nostra vertenza contribuendo alla ricostruzione di un vero movimento di classe.

Tutto si organizza.

Nulla è impossibile!

30 settembre,

Movimento di Lotta – Disoccupati “7 Novembre”