CobasEmilia RomagnaLogistica

[MODENA] Sciopero per Adil: camionista forza il picchetto dei lavoratori Brt di Campogalliano. Feriti 4 lavoratori: basta violenze

Presidi, scioperi e raccolta fondi per ADIL BELAKHDIM

Anche Modena si mobilita con scioperi e presidi a seguito dell’assassinio del nostro compagno Adil, ucciso da un crumiro, per conto di padroni e governo.

Non è stato un incidente, la forzatura dei picchetti è una costante davanti ai cancelli: i camionisti vengono incitati da padroni, caporali e polizia a dare gas, a “schiacchiarli”, come urlava un agente della polizia locale davanti ad Italpizza.

Oggi stesso, durante lo sciopero a BRT un camionista ha tentato di forzare il blocco:

https://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.osservatoriorepressione.info%2Fancora-violenza-lavoratori-travolto-un-picchetto-campogalliano-modena%2F%3Ffbclid%3DIwAR1Mnk9TowpOUnBk1SDWzwLqOIVx-M9VAbyFeGjLKU6mjj7RWXjtcJVmUPw&h=AT3lSsEtSEGRjB_mvgn2mxMbH94xhxcNPIi4ZsZ5watL0EhxED5M6NILUedQ-ZXdSrKGdBx2zqo-znxes128KlZ25LHwX8nIZsqcZWy6j-UXmfs5EkFJpwDjOTNj9wqFEw&tn=H-R&c[0]=AT0gBwSC7XJYZEoTY5F2YNL6t8zVLFz1_TK107FvBCxkvqEulECLSAnZN8vY1FCloY4EzmVlt1rpHm_dq3si3T2B0HZqSDks8mC2KlxPDTJ3v0W6gbQtvTjzNxkMARK_23HOuO5SfHYnLPMcHVrXaacNmOjCLebyHiXRG3Dlk0Ekzg

ADIL E’ VIVO E LOTTA INSIEME A NOI

Per chi volesse raccogliere fondi per la famiglia di ADIL, questi sono i riferimenti:

Tutti coloro che intendono dare un contributo per sostenere i familiari e le spese legali del nostro compagno Adil Belakhdim, possono inviarli a mezzo bonifico al seguente IBANIT23O3608105138254343954358oppure a mezzo ricarica Postepay a:5333171076048723Intestato in entrambi i casi a Raffaella Crippa.

Codice fiscale: CRPRFL76T43C523IBIC/SWIFT (per i versamenti da altri paesi): BPPIITRRXXX

Causale: “per Adil Belakhdim, assassinato durante uno sciopero”

S.I. Cobas Modena